I corsi di danza

Pacchetti di 8 lezioni ciuascuno.

Nada in sanscrito significa suono. Il suono primordiale che è in noi. Nada Yoga è la Scienza del Suono: si basa sull’esperienza del modo in cui le vibrazioni sonore influenzano il corpo, la mente e l’anima attraverso il movimento della lingua, della bocca e i cambiamenti della chimica del cervello.

Lavoriamo sul suono del nostro corpo combinato alla bioritmia del respiro. Lo Yoga del Suono lavora sul bilanciamento del respiro combinato al suono della voce. Il bilanciamento del respiro ha un’importanza vitale per il corpo, per la mente e le emozioni in quanto il 100% delle cause delle malattie fisiche, psichiche e psico somatiche provengono da una cattiva respirazione: respirare solo attraverso l’area polmonare, respirare senza l’utilizzo corretto del diaframma,  respirare unicamente dalla bocca…
Attraverso questa pratica abbiamo l’opportunità di rieducare la mente nel creare un abitudine salutare nel nostro modo di respirare: quando inspiriamo impariamo a chiudere la bocca e ad inspirare attraverso il naso, che è il filtro del nostro corpo, e quando espiriamo impariamo a farlo tenendo la bocca aperta. Facendo questa operazione impariamo a bilanciare la nostra inspirazione con la nostra espirazione. Quando l’abitudine inconscia è di respirare in maniera erronea la conseguenza negli anni è di sviluppare problematiche fisiche, psichiche e psico somatiche. Ragion per cui lavorare sul bilanciamento del respiro combinato al suono della voce ha un effetto curativo su tutto il corpo e la mente. Durante la pratica ci sperimentiamo in un esercizio adatto a tutti: vibrare cantando su una nota molto semplice. Potenziamo la nostra inspirazione che cessa così di essere atrofizzata. Lavoriamo con il suono della voce con le lettere A, E, I, O, U, M. Ogni suono fa vibrare un’area particolare del corpo e ha un effetto “a lavatrice” che pulisce l’energia stagnante e alleggerisce il peso psico fisico del corpo creando una vibrazione interiore che stimola un rilassamento momentaneo della durata di qualche giorno. Praticando questa tecnica ciclicamente creiamo una nuova abitudine che favorisce maggiore presenza e centratura verso il proprio mondo interiore ed esteriore. Uniamo la pratica del Nada Yoga alla pratica del Hatha Yoga offrendoci la possibilità di muovere anche il corpo attraverso le asana, posizioni yoga che sono adatte a tutti i partecipanti, e che hanno un effetto benefico su tutto il sistema nervoso, circolatorio, respiratorio e ghiandolare, su emozioni e pensieri. Attraverso il suono sperimentiamo il contatto con la vibrazione della nostra anima.

Insegnante: Alisha Fiore

Risultati 1 - 1 di 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.