Notizie

SUMMER SESSION 2020 – 19a EDIZIONE


Dopo tre mesi di lockdown dove l’arte ha cercato tutti i modi per poter rimanere a contatto con tutti noi, finalmente, grazie al lungo e ricco palinsesto di Rovereto Estate organizzato dal Comune in collaborazione con molte realtà locali, CDM torna a proporre anche questo anno SUMMER SESSIONS nella sua nuova veste, divenuta ormai abituale, all’interno del centro città.
In continua evoluzione per formula e contenuti, SUMMER SESSIONS, prosegue consolidando la nuova impostazione orientata a concerti di alta qualità con artisti operanti in vari settori artistici e sperimentando nuove proposte per un pubblico vario e dagli interessi variegati.
Summer Sessions continua, pertanto, il suo percorso, iniziato nel 2001, nel mondo della musica contemporanea rafforzando il proprio carattere di evento culturale di richiamo totalmente concentrato sull’arte nelle sue forme e articolazioni, ricorrendo ai linguaggi che caratterizzano i nostri tempi.
Come sempre, l’evento ospiterà anche artisti di caratura internazionale e alcune espressioni di arte contemporanea anche di valorizzazione locale con budget contenuti ma sempre privilegiando la qualità e l’originalità della proposta.
Il festival, articolato in due serate, si terrà il 17 e il 18 luglio 2020 nel Giardino Urbano di Rovereto proponendo i suoi eventi a cominciare dalle ore 21. SUMMER

"Il sistema delle scuole musicali in Trentino e al produzione di valore collettivo" di Silvia Sacchetti e Giada Marchesin.

L'interessantissimo saggio scritto dalla Dott.ssa Silvia Sachetti con Giada Marchesin che ci ha visto partecipi e coinvolti in questa ricerca intitolata "Il sistema delle scuole musicali in Trentino e la produzione di valore collettivo", pubblicato sulla rivista web "Impresa sociale". Il saggio affronta il tema della collaborazione tra scuole di musica nonprofit e amministrazione pubblica, evidenziando gli elementi a supporto e a detrimento della produzione di valore per la comunità.

"Introduzione
In questo scritto presentiamo uno studio esplorativo sul sistema delle scuole di musica della provincia di Trento. Il nostro lavoro parte da una prospettiva socioeconomica e considera le caratteristiche delle scuole e del sistema istituzionale di cui esse fanno parte in relazione agli esiti che nel complesso riescono a produrre, non soltanto in termini di istruzione, ma anche di inclusione, partecipazione comunitaria, creatività ed espressività artistica. Ci interessa, insomma, capire meglio quale sia il potenziale di produzione di esternalità immateriali del sistema di istruzione musicale, motivate da una prospettiva in particolare, e cioè che – dove inclusione, relazionalità e espressione creativa trovano maggiore realizzazione – individui, gruppi, organizzazioni o comunità possono essere più vitali e dunque con possibilità di maggiore benessere (Sacchetti, 2019). Quest’articolo, nello specifico, affronta il tema della collaborazione tra scuole di musica nonprofit e amministrazione pubblica, evidenziando gli elementi a supporto e a detrimento della produzione di valore per la comunità."

 

Potete leggere l'intero saggio qui:

Il sistema delle scuole musicali in Trentino

 

Dott.ssa Silvia Sacchetti

Professore associato

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Finalmente è giunto il momento di riprendere con i corsi in presenza.

In accordo con tutte le Scuole Musicali iscritte al Registro della Provincia Autonoma di Trento, da

lunedì 15 giugno 2020

ripartiranno i corsi di musica individuale per tutti e soli coloro che non hanno potuto o voluto seguire le lezioni online.
Le Scuole Musicali, infatti, si sono dotate di un protocollo unico per la prevenzione del contagio per dare ai propri allievi la massima sicurezza adottando procedure e presidi adeguati e in linea con le normative attualmente in vigore a livello sia nazionale che provinciale.

Dalla settimana successiva partiranno anche alcuni corsi di Musica di Insieme con l'obiettivo di completare l'anno nel migliore dei modi possibili.

Coloro che hanno già svolto tutte le lezioni o a cui mancano solo pochi recuperi, proseguiranno online per evitare assembramenti in sede.

Sarà consentito l'accesso in sede solamente agli allievi che dovranno seguire i corsi. A tal fine sarete contattati dalla segreteria per conoscere i vostri giorno e orario di lezione. Potranno essere svolte anche due lezioni consecutive nello stesso giorno, intervallate da 15 minuti per il ricambio dell'aria, ma non più di due nella stessa settimana.
Sia agli insegnanti che agli allievi sarà richiesto di presentare un'autocertificazione sul proprio stato di salute e su quello delle persone con cui convivono (allegato a questa mail il modulo). Nel caso di minori tale certificazione sarà resa da un maggiorenne. All'ingresso sarà chiesto di lavarsi le mani con il gel e sarà obbligatorio l'uso delle mascherine nei corridoi.

Come sempre, ogni giorno la sede è oggetto di pulizia da parte di un'azienda incarica. Gli insegnanti svolgeranno inoltre ulteriori attività di sanificazione prima e dopo ogni lezione arieggiando le aule nei 15 minuti di intervallo.

Tante semplici precauzioni che però renderanno assolutamente sicura l'attività e ci consentirà di completare il quadro delle lezioni previste.

A breve saranno inoltre aperte le iscrizioni che si svolgeranno esclusivamente in modalità online e di cui vi saranno inviate tutte le indicazioni necessarie: comodamente da dove volete voi, con il computer, il tablet o il cellulare, potrete iscrivervi senza code snervanti e senza dovervi recare presso la nostra sede evitando così gli assembramenti.

Ci siamo impegnati molto per mantenere attive le nostre lezioni ed ora per completare l'anno in totale sicurezza. Speriamo di rivedervi in presenza tutti al più presto per continuare a crescere insieme.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.