I corsi di teatro

Ornela Marcon

La formazione accademica e professionale di Ornela Marcon in campo psicologico, clinico ed educativo si coniuga alla sua formazione teatrale centrata in particolare sull'uso della voce e del teatro di parola e narrativo. L'unione di questi due filoni la porta ad investire in attività che riconoscono alle tecniche teatrali proprietà educative e terapeutiche. Parallelamente, persegue percorsi creativi che spaziano dalla commedia dell'arte al teatro di narrazione.

Nel 2005 si laurea in Scienze psicologiche della personalità e delle relazioni interpersonali presso l'Università di Padova discutendo la tesi "Sociologia dello Spettacolo Teatrale. L'Attore".

Dal 1994 comincia a frequentare corsi e seminari di narrazione, dizione ed uso della voce con Paola Ruffo, Laura Curino e Annamaria Arcangeli.
Dal 2002 studia recitazione con insegnanti quali Maura Pettorruso, Matteo Tarasco, Giovanni Moleri, Mariano Furlani, Roberto Marafante e Lucilla Giagnoni. Intraprende anche brevi approfondimenti di commedia dell’arte con Sabrina Simonetto e teatro d’animazione con Walter Broggini.

Parallelamente approfondisce le sue competenze nel campo della teatroterapia e della funzione educativa dell'attività teatrale grazie a corsi di aggiornamento in artiterapie promossi dall'Università Bicocca di Milano, e attività di tirocinio e laboratoristi con Manuela Girardi, Marco Dallari, Mirko Artuso ed Antonio Viganò.

Nel 2008 collabora in qualità di aiuto regista con Anffas Trentino all'interno del laboratorio di teatro integrativo per la realizzazione dello spettacolo Storie di Condominio.

Dal 2006 collabora come esperta teatrale con diverse scuole del Trentino per la conduzione di laboratori teatrali e di lettura espressiva

Ha partecipato come attrice in vari spettacoli, tra i quali Turandot di Roberto Marafante, Ultimo giorno di un condannato a morte di Mirko Corradini, Il tappeto della discordia e Da contadine a vedove scaltre di Sabrina Simonetto, Fate l'amore non fate la guerra di Gabriele Penner, La signora del Tempo, Complotto a nozze e Shakespeare incontra Prati per la regia di Maura Pettorruso e M-Other della Compagnia Rifiuti Speciali, presente nel programma 2015 di Pergine Spettacolo Aperto.

Ha curato la regia di molti spettacoli di teatro ragazzi tra cui Come due tigri a Mompracem, coproduzione LuHa-QUisquilie. Ed ha partecipato come regista alle semifinali del Festival Fantasio Piccoli nel 2004 con lo spettacolo La Sig.na Papillon di Stefano Benni

Nel 2013 cura la drammaturgia dello spettacolo Metti una Barbie sul carroarmato di cui è anche interprete sotto la regia di Maura Pettorruso

Dal 2009 collabora come lettrice e per la conduzione di laboratori di lettura interpretata presso la Biblioteca Civica di Riva del Garda e con altre biblioteche in tutto il Trentino.

Lavora come insegnante di teatro e di lettura espressiva presso il Centro Artistico Metroart di Riva del Garda, Cdm-Roverto, Teatro Portland di Trento.

Dal 2011 collabora come attrice con la compagnie TrentoSpettacoli, Quisquilie, Emit Flesti, Estroteatro e Rifiuti Speciali.

Dal 2011 al 2013 è borsista di ricerca presso il Laboratorio di Comunicazione e Narratività dell'Università di Trento dove si occupa di montaggio video.

Nel 2014 fonda l'associazione culturale LuHa - Art Survival Kit di cui è presidente e direttrice artistica, con la quale dal 2015 organizza la rassegna di teatro di giovani compagnie nazionali e regionali Cantiere Teatro in collaborazioni con i comuni di Riva del Garda e Arco.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.